Accedi

Assistenza

La sua richiesta di assistenza

Sondaggi fra la clientela in materia di mobilità

Grazie all’assortimento comune il Servizio diretto nazionale erealizza un volume di ricavi considerevole che deve essere ripartito tra le singole imprese di trasporto. Con i soli abbonamenti generali e metà-prezzo, ad esempio, viene generato un fatturato pari a circa CHF 1,7 mia, somma corrispondente a quasi un quarto dei proventi totali nel settore dei trasporti pubblici. Questi introiti devono poi essere suddivisi equamente sull’insieme delle imprese di trasporto partecipanti. La base a tal fine è data dalle chiavi di riparto aggiornate annualmente, che sono create dall’Alliance SwissPass. Tutte le disposizioni relative alla ripartizione degli introiti sono riassunte nella prescrizione «Ripartizione degli introiti nel Servizio diretto nazionale».


In linea di massima, nel Servizio diretto nazionale (SDN) si distingue fra due tipologie di introiti:

  • introiti ottenuti dalla vendita di titoli di trasporto il cui prezzo dipende dalla distanza percorsa, come ad es. biglietti singoli o abbonamenti di percorso ecc.
  • introiti ottenuti dalla vendita di titoli di trasporto forfetari come ad es. abbonamenti generali, carte giornaliere ecc.

Ripartizione degli introiti dai titoli di trasporto SDN il cui prezzo dipende dalla distanza percorsa

Dei titoli di trasporto nel Servizio diretto nazionale il cui prezzo dipende dalla distanza percorsa si conoscono l’itinerario e le imprese di trasporto utilizzate dai viaggiatori. Di conseguenza, la quota di ogni titolo di trasporto SDN venduto spettante a ciascuna impresa di trasporto può essere calcolata automaticamente tramite Prisma o la piattaforma NOVA sulla base dei
chilometri di tariffa o dei prezzi salvati ed accreditata all’impresa di trasporto sul suo conto corrente.

Ripartizione degli introiti dai titoli di trasporto forfetari

Dei viaggi compiuti con un titolo di trasporto forfetario, ad esempio un abbonamento generale o una carta giornaliera, l’itinerario e le imprese di trasporto utilizzate non sono conosciuti, dal momento che il viaggiatore può servirsi illimitatamente dei mezzi pubblici per un determinato periodo. Per questo l’Alliance SwissPass esegue rilevamenti dell’utilizzo presso i titolari di tali titoli di trasporto. Essi costituiscono la base per l’allestimento delle chiavi di riparto. Gli introiti dai titoli di trasporto forfetari vengono quindi ripartiti tra le imprese di trasporto con un differimento temporale e dopo aver detratto deduzioni anticipate e provvigioni.

La gamma delle chiavi di riparto comprende 15 gruppi principali e, complessivamente, le chiavi di riparto prodotte sono 37.


Siete stati selezionati per partecipare a un sondaggio dell’Alliance SwissPass?

Se siete stati contattati dall’Alliance SwissPass e dovete partecipare a un rilevamento in cui dovete registrare i vostri viaggi con i tp durante un determinato periodo, sotto «Maggiori informazioni» trovate le principali informazioni sui nostri sondaggi. L’Alliance SwissPass ha un incarico pubblico per il rilevamento di questi dati dei viaggi. Prima di essere rilevati e analizzati, i dati da voi forniti saranno resi anonimi. Non sarà possibile risalire alla vostra persona.